CERTIFICAZIONI DEL PERSONALE


Il D.M. 26 agosto 2013 del Ministero dei Trasporti ha introdotto una importante novità per gli esperti che operano in relazione alle verifiche previste dall'accordo A.T.P., recepito in Italia con la Legge 2 maggio 1977 n° 264 - Ratifica ed esecuzione dell’accordo relativo ai trasporti internazionali delle derrate deteriorabili ed ai mezzi speciali da usare per tali trasporti (ATP) e successivi Decreti attuativi, tra cui il D.M. 24 ottobre 2007 che ha per oggetto “Procedure per la nomina degli esperti per i controlli delle proprietà isotermiche delle carrozzerie degli autoveicoli circolanti per trasporti internazionali o nazionali in regime di temperatura controllata”.

Il D.M. 26 agosto 2013 richiede quanto segue: “entro il 30.06.2015: conseguire e mantenere idonea certificazione rilasciata da un Organismo di parte terza accreditato secondo la norma UNI CEI EN ISO/IEC 17024:2012 che attesti la permanenza dei requisiti di idoneità dell'Esperto, già riconosciuto idoneo dal Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti a svolgere le attività di cui ai punti 5 e 6 dell'allegato 1, Appendice 2, dell'Accordo ATP...”

ITALCERT opera come Organismo di Certificazione del personale al fine di certificare il mantenimento della competenza degli esperti A.T.P., in base al citato Decreto. È possibile scaricare le modalità di effettuazione delle certificazioni degli esperti A.T.P. e le tariffe previste nella sezione “documenti specifici e modulistica” in questa stessa pagina.

La società Lyve S.r.l. nell’ambito delle proprie attività di formazione professionale, volendo rispondere all’esigenze di clienti e partner di interfacciarsi con professionalità di provata competenza e conoscenza, ha deciso di creare uno strumento per qualificare la competenza dei docenti coinvolti nei progetti LYVE.

Il ruolo dei formatori, le loro competenze, la qualità con cui Lyve gestisce le diverse fasi del processo formativo (progettazione, erogazione, verifica dei risultati) rappresentano un fattore distintivo di successo, in quanto anche le aziende a cui Lyve propone i propri servizi hanno l’esigenza di certificare le competenze del personale a contatto con la clientela.

In particolare, Lyve si propone i seguenti obiettivi:

  • Offrire ai docenti l’opportunità di poter attestare nel mercato della formazione le proprie competenze, di mantenerle e di aggiornarle nel tempo.
  • Definire in modo chiaro e trasparente i criteri che guidano la scelta dei propri docenti.
  • Mettere a disposizione dei propri clienti una ulteriore garanzia di trasparenza e di attenzione riguardo la cura con cui Lyve gestisce la propria attività e l’esistenza di un sistema costante di monitoraggio della qualità, delle competenze e dell’aggiornamento dei professionisti coinvolti nell’erogazione dei servizi offerti.

 

Nasce così nel 2019 On lyve – Formatore certificato, uno schema di certificazione di proprietà Lyve basato sulla norma ISO 17024.

Il profilo del Formatore On lyve si basa su 4 profili professionali certificabili (tecnico, normativo, commerciale, manageriale) applicati agli ambiti Assicurativo, Finanziario, Creditizio, Retail e Utilities ai quali è possibile anche integrare le competenze specifiche digitali dei formatori @Digital Plus - docenza digitale.

Per il processo di certificazione Lyve ha richiesto la collaborazione di ITALCERT.

ITALCERT è dunque l’organismo che rilascia la certificazione On lyve – Formatore certificato, basandosi sulle attività di valutazione effettuate congiuntamente con Lyve.

Il processo certificazione prevede le seguenti fasi:

  • Presentazione della candidatura
  • Analisi documentale
  • Esame di certificazione
  • Rilascio della certificazione (delibera)

 

Per visionare il Regolamento della Certificazione consultare la sezione CERTIFICAZIONE DEL PERSONALE - Docs di Settore

Elenco Certificati rilasciati da ITALCERT per schema On lyve - Formatore certificato